Joy's Camp
Shaba National Reserve |

Joy's Camp

Un'oasi elegante nelle terre aride del Samburu. Joy's Camp è costruito sul sito del campo tendato di Joy Adamson nella Shaba National Reserve.

Joy Adamson, scrittrice, naturalista e pittrice scomparsa nel 1980, è nota per il suo best seller, Nata libera, che descrive il ritrovamento di un cucciolo di leone di nome Elsa. Il campeggio si affaccia su un grande stagno naturale dove elefanti e leoni si contendono il diritto all’acqua con mandrie di bufali, specie rare di orici, giraffe e zebre di Grevy.

Le tende
Le 10 tende, sontuosamente decorate in design somalo, con vetro fatto a mano e tessuti vivaci delle tribù nomadi locali, ne fanno un campo chic, sofisticato ed elegante. Ogni tenda ha una vista mozzafiato sulle colline circostanti, con la sua veranda privata, ideale per l’osservazione del panorama, per rilassarsi, leggere e godere del selvaggio spettacolo offerto dalla riserva Shaba.
Il territorio
Il territorio orientale dell’ecosistema del Samburu, Shaba, è un idillio appartato, un paesaggio arido punteggiato di sorgenti lussureggianti e rocciose gole sul fiume. Joy's Camp è la scelta perfetta per gli ospiti più esigenti interessati a uno scorcio di storia del Kenya, o in cerca di un'esperienza autentica tra fauna selvatica e comfort di un campo tendato di lusso.